NUM: un'azienda in continua espansione

23/08/2012 – Teufen (AR), CH

Il gruppo NUM ha festeggiato lo scorso anno il cinquantesimo anniversario della tecnologia CNC. Già lunedì 20 agosto sono stati aperti i lavori per un nuovo centro Logistica e Servizi del gruppo NUM a Teufen. Il nuovo edificio si trova accanto alla sede principale dell'azienda, nella Battenhusstrasse 16, che era stata edificata e occupata da NUM già nel 1991. Il nuovo edificio presenta tre piani, verrà costruito su un'area di 800m2 e sarà pronto per l'autunno 2013. NUM vi ha investito circa 8 milioni di franchi. Il nuovo edificio consentirà condizioni di lavoro migliori per i posti di lavoro creati tra il 2008 e 2009 e i cicli di lavoro vengono ottimizzati. L'attuale centro Logistica di Bühler verrà trasferito a Teufen. Unificando le due sedi è possibile unificare anche i processi produttivi e logistici, risparmiando così sui costi.

Il via ai lavori è avvenuto a opera dell'azienda Hörler Tiefbau AG, assieme a Peter von Rüti (presidente e CEO del gruppo NUM) e a Klaus Rempfler (responsabile di progetto e vicepresidente del gruppo NUM). Quest'ultimo ha pianificato e monitorato il progetto assieme agli architetti Jürg Stieger e Markus Pichler (direzione dei lavori), dello studio di architetti Forrer Krebs Ley di San Gallo. Il nuovo edificio verrà costruito in modo sostenibile, puntando sul risparmio energetico. Si intende realizzare l'intero sistema di riscaldamento dell'edificio con sonde geotermiche a una profondità di almeno 170 m. Inoltre, grazie a un impianto fotovoltaico sul tetto, viene prodotta corrente. Le prestazioni previste dell'impianto fotovoltaico sono di circa 70 kW (in modo da coprire circa il 50 % del consumo energetico della sede di Teufen). Fedele alla sua mentalità eco-friendly, nella sede di produzione in Italia il gruppo NUM ha installato già nel 2010 un impianto fotovoltaico con una potenza di 170kW. Per rispetto nei confronti dei residenti e dei visitatori della clinica Paracelsus, per ridurre il più possibile le emissioni dei mezzi di trasporto durante le operazioni di carico e scarico e per sfruttare in modo ottimale lo spazio, la rampa di carico si troverà sul lato sud, dietro l'edificio preesistente di NUM. Nonostante le dimensioni, il nuovo edificio si integra perfettamente con l'ambiente e con gli edifici adiacenti.