La rettifica automatica con mole filettate su macchine per la produzione di ingranaggi è potenziata dalla nuova soluzione CNC

La soluzione velocizza il tempo di rettifica di un ordine di grandezza, ed aumenta la precisione di lavorazione fino alla classe DIN 3!

10/12/2013 – Teufen (AR), CH

Oggi NUM ha annunciato una soluzione CNC ad alte prestazioni per le macchine di produzione di ingranaggi che automatizza completamente la rettifica con mole filettate. Incorporando una esclusiva tecnologia per l'allineamento ad alta velocità degli ingranaggi, che sembra essere di un ordine di grandezza più veloce dei sistemi tradizionali, il nuovo sistema CNC riduce significativamente i tempi di rettifica per accelerare significativamente la produzione. La nuova soluzione complessiva è ideale per i costruttori di macchine utensili che cercano di migliorare le prestazioni delle loro macchine per la produzione di ingranaggi, o per aiutare le aziende ad espandere la loro gamma di produzione con rettificatrici a mola filettata.

La soluzione di rettifica con mola filettata, basata sulla piattaforma Flexium+ CNC di NUM, si unisce alla suite di software per la produzione di ingranaggi NUMgear dell'azienda. Sviluppata in origine per le applicazioni con creatori, la capacità di NUMgear è stata continuamente estesa ed ora comprende soluzioni per una vasta gamma di processi per la produzione di ingranaggi, compresa la formatura, la rettifica e l'affilatura, ed è usata da molti tra i più quotati costruttori al mondo di macchine per la produzione di ingranaggi.

NUM ha sviluppato l'ultima aggiunta alla sua collezione NUMgear supportando una società asiatica costruttrice di macchine per la produzione di ingranaggi a migliorare le prestazioni di un prototipo di rettificatrice a mola filettata. Per migliorare la velocità di rettifica rispetto ai livelli attuali, NUM ha deciso di sviluppare un software con tecnologia specializzata. L'obiettivo principale era la riduzione del tempo per acquisire la posizione dei denti dell'ingranaggio indurito prima della rettifica, ed il miglioramento della precisione del processo di rettifica degli ingranaggi.

Il nuovo prodotto di NUM offre una  soluzione CNC completa per le macchine per produzione di ingranaggi. Al cuore del sistema c'è un cambio elettronico ad alte prestazioni che permette a tutti gli assi principali – come la mola, e gli assi X, Y e Z – ed il mandrino (asse C) di essere completamente sincronizzati. Come parte del lavoro di sviluppo sulla nuova rettificatrice a mola filettata, la NUM ha aggiunto una nuova importante funzione al cambio, che ora è in grado di predire l'accelerazione degli assi e la loro velocità, per minimizzare il tempo di sincronizzazione. Insieme al Fast Gear Alignment, esso forma una parte della nuova applicazione  NUMgear per la rettifica con mola filettata.

Durante la produzione degli ingranaggi, 'threading-in' – il processo di portare la mola della rettifica a contatto con l'ingranaggio grezzo – comprende un aggiustamento  continuo della posizione della mola  relativamente al pezzo in lavorazione. Un processo simile viene impiegato quando si porta il diamantatore della macchina in contatto con la mola. L'impiego di sensori di emissione acustica per apprendere il suono di un ingranaggio campione, per usarlo poi per controllare il posizionamento durante la produzione, è una tecnica comune per automatizzare un processo come questo. La velocità e la precisione della Fast Gear Alignment Function appena sviluppata da NUM elimina completamente questa necessità. Come esempio, l'allineamento della mola con un ingranaggio da 180 mm di diametro con 71 denti elicoidali richiede solo mezzo secondo – senza alcuna necessità di acquisire dati acustici o effettuare regolazioni manuali.

Un secondo obiettivo dello sviluppo di NUM richiedeva che il controllo CNC della rettifica per ingranaggi potesse  generare ingranaggi il più possibile precisi. L'ultima macchina di un cliente asiatico di NUM ha prodotto ingranaggi con una qualità del profilo del dente conforme alle DIN classe 7. Durante il processo di sviluppo, NUM ha rilevato che la mola diamantata ravvivatrice non era conforme alle specifiche. Per superare questo problema senza  incorrere in maggiori costi di attrezzatura, NUM ha deciso di supportare i propri clienti aiutandoli a modificare i programmi tecnologici. I risultati positivi di questa azione hanno superato di molto le aspettative, ora la soluzione di NUM può aiutare una macchina a rettificare uniformemente i profili dei denti entro 3,5 micron, ottenendo tranquillamente la classe DIN 3 – pari ad un miglioramento di livello di quattro classi.

L'ultimo sviluppo nella rettifica degli ingranaggi è un esempio di uno dei maggiori principi che sottolineano la filosofia commerciale di NUM: un desiderio di personalizzare la propria tecnologia CNC per I costruttori di macchine. NUM supporta questo con una struttura di ricerca e sviluppo decentrata che prevede una collocazione del gruppo di ingegneria in varie parti del mondo per permettere di lavorare a fianco dei costruttori di macchine. In questo  caso, la nuova soluzione di rettifica per ingranaggi è stata sviluppata congiuntamente dalla sede principale di NUM in Svizzera ed il centro tecnologico dell'azienda a Chanzhou in Cina, che si trova vicino a molti tra i maggiori costruttori di macchine per la produzione di ingranaggi ed è attualmente in vista una ulteriore espansione.

“NUM è impegnata ad aiutare i suoi clienti nello sviluppo delle migliori macchine sul mercato mediante strette partecipazioni”, secondo Peter von Rüti, CEO del gruppo NUM. “La nostra presenza locale e la volontà di lavorare direttamente con clienti per risolvere questioni tecniche molto velocemente fornisce ad entrambe le parti un vantaggio competitivo importante.”

NUM è uno dei più esperti attori nel mercato dei CNC, avendo presentato il suo il suo primo controllo numerico nel 1961. L'espansione in Asia è diventata promettente per NUM in quanto i produttori asiatici hanno progressivamente migliorato le prestazioni e la qualità delle loro  macchine. Per supportare questo sviluppo, NUM sta facendo attualmente degli investimenti significativi della sua infrastruttura in Asia, compresa la recente apertura di un nuovo centro regionale di supporto a Seoul in Sud Corea, e l'ampliamento del proprio centro tecnologico a Chanzhou in Cina, che è stato aperto nel 2010.

Peter von Rüti precisa che anche il mercato europeo è promettente per NUM ed i suoi partner. “La capacità di NUM di creare soluzioni individuali per diverse macchine offre alle aziende di media dimensione un ampio vantaggio competitivo. La natura aperta e flessibile dei nostri  prodotti, e la nostra struttura per lo sviluppo decentrato, combinato con le conoscenze dei nostri clienti, fornisce opportunità uniche sul mercato. Noi diamo il benvenuto alla possibilità di essere coinvolti in nuovi progetti.”